lunedì 30 agosto 2010

GIFT Card

Devi fare un regalo originale e non sai dove sbattere la testa?

perchè non regalare un'esperienza insolita, una serata diversa, divertente e perchè no ..... anche istruttiva?

Regala un corso di cucina .... al resto penseremo noi.

10 commenti:

  1. Bene...bene...bene...allora sono io il primo commento del primo post?
    Wow...che figata!!!!! questa pagina adesso me la stampo e me la incornicio...un po' come si fa con le prime edizioni.
    E cosa augurare a questo blog? Ovviamente che sia un gran successo!!!!!

    RispondiElimina
  2. un grandissimo "in bocca al lupo " alla Compagnia dei Buongustai ...bellissima l'idea del regalo "corso di cucina "
    ...sarà senzaltro un successo.

    RispondiElimina
  3. ..se prma eravate in due a fare gli auguri , ora siamo in tre . Però - almeno a mio parere - agli auguri dovrebbe seguire la frequentazione , altrimenti a cosa servono gli amici ?

    RispondiElimina
  4. ....adesso in 4! Un grosso in bocca al lupo a tutta la Compagnia!
    Ganza l'idea della carta per un regalo si .......ma anche per farsela regalare:-))))
    Un Bacione

    Ah dimenticavo l'indirizzo del blog è già nei preferiti.

    RispondiElimina
  5. Iniziativa molto intrigante, la utilizzero' appena sarete su Firenze :-)

    RispondiElimina
  6. In attesa che la compagnia arrivi a Firenze, un augurio anche da parte mia! E complimenti per la varietà e l'originalità dei corsi!(che si possono regalare, farsi regalare o....autoregalarsi, direi!)

    RispondiElimina
  7. Marcellagiorgio2 settembre 2010 22:13

    Una trasferta ad Arezzo??
    In fondo sono in strada...potremmo organizzarci..corsi in casa tua :-)))
    Mica male come idea no??

    RispondiElimina
  8. Che bello!! Complimenti a tutti e un augurio grandissimo in attesa di conoscervi qua a Firenze !!!!

    RispondiElimina
  9. Braviiii!! Ora mi regalo un corsettino... ;) ! In bocca al lupo, ragazzi!

    RispondiElimina
  10. OK per le 19 e per il sabato mattina. Per le tematiche va bene tutto ciò che non somiglia alle lezioni televisive di cui ci inondano i giorni festivi, o le ore di pranzo. Ti prego di pensare a qualcosa di nuovo e soprattutto di semplice. Auguri per il sito

    RispondiElimina